BOLOGNA

Posted by admin  /   luglio 13, 2013  /   Posted in In giro per..., L'Italia  /   No Comments

 Una famiglia vera e propria non ce l’ho
e la mia casa è Piazza Grande,
a chi mi crede prendo amore e amore do, quanto ne ho”.

” E se non ci sarà più gente come me
voglio morire in Piazza Grande,
tra i gatti che non han padrone come me attorno a me”

(Lucio Dalla)

Un omaggio a un grande bolognese, un omaggio a tutti i bolognesi, gentili, disponibili, cordiali, un omaggio alla città di Bologna che da sempre si racconta con tre parole: la Dotta, quale sede della più antica Università d’Europa;  la Grassa, quale interprete di un impareggiabile arte culinaria artefice di piatti proposti (molte volte non così bene come a Bologna) in tutto il mondo (Ragù alla Bolognese, Lasagne al forno  e il Tortellino in brodo) e la Turrita, per il suo assetto urbanistico e architettonico composto da 36 km di portici e numerose torri ( tra le altre le celeberrime Due Torri, Asinelli e Garisenda).

Bologna una città dove almeno una volta nella vita siamo passati: in treno o in macchina percorrendo la famosa “tangenziale di Bologna”, un incubo il primo di agosto (una volta, adesso c’è la CRISI!!! , ma non aveva importanza, perché dopo c’era il mare).

E anche noi che a Bologna sempre di passaggio o per lavoro (quindi al massimo una scappata a San Petronio o alle Due Torri) siamo partiti da Piacenza un mattino con il treno (perché crearsi problemi di parcheggio??) e, fuori dalla Stazione Centrale, comprata una guida di Bologna (proprio turisti per caso, ma è bellissimo) abbiamo immortalato tutto quello che ci ha strappato un “mi piace”.

Per maggiori approfondimenti clicca su: http://www.bolognawelcome.com

TAGS: , , , , , ,

Post a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*