IL PARMIGIANO REGGIANO DOP: IL RE DEI FORMAGGI

Posted by admin  /   agosto 10, 2013  /   Posted in Focus On, Il Parmigiano Reggiano DOP: il re dei formaggi  /   No Comments

 

Giovannino GuareschiA fissare con una fortissima lente d’ingrandimento la grana del parmigiano, essa si rivela non soltanto come un’immutabile folla di granuli associati nell’essere formaggio, ma addirittura come un panorama. E’ una foto aerea dell’Emilia presa da un’altezza pari a quella del Padreterno.

Giovannino Guareschi (1908–1968), scrittore e giornalista

La Storia del Parmigiano Reggiano DOP

Dalle origini ai giorni nostri

PARMIGIANOPEZZO1Il Parmigiano Reggiano racchiude in sé un viaggio unico e straordinario lungo 9 secoli  che si compie ancora oggi negli stessi luoghi con la stessa tecnica, per regalarti un formaggio inimitabile

Nove secoli di nobiltà

Le origini del Parmigiano Reggiano risalgono al Medioevo e vengono generalmente collocate attorno al XII secolo.
Presso i monasteri benedettini e cistercensi di Parma e di Reggio Emilia comparvero i primi caselli: grazie all’abbondanza di corsi d’acqua e di ampi pascoli, ben presto in questa zona circoscritta dell’Emilia si diffuse la produzione di un formaggio a pasta dura, ottenuto attraverso la lavorazione del latte in ampie caldaie.

Oggi

PARMIGIANOPEZZO+PEZZETTINIIl Parmigiano Reggiano si fa oggi con gli stessi ingredienti di nove secoli fa, negli stessi luoghi, con gli stessi sapienti gesti rituali.
I maestri casari, oggi come una volta, continuano a produrre questo formaggio con il latte pregiato della zona d’origine, caglio naturale, sale e nessun additivo, in modo artigianale e con la stessa passione e lealtà.
La storia recente del Parmigiano Reggiano è quella dei circa 380 piccoli caseifici artigianali della zona tipica, rappresentanti di circa 3500 agricoltori-produttori di latte che hanno ottenuto dalla legge il riconoscimento della loro determinazione a conservare inalterato il metodo di lavorazione e l’altissimo livello qualitativo del formaggio.
E’ la storia di come la garanzia di genuinità del Parmigiano Reggiano sia oggi assoluta in forza di norme precise, applicate con rigida autodisciplina di conformità e con rigoroso controllo.
Il Parmigiano Reggiano è un formaggio salvaguardato da più di settant’anni dal Consorzio di tutela e amato da nove secoli per il suo gusto sempre generoso.

www.parmigianoreggiano.it

 Il Parmigiano Reggiano è prodotto esclusivamente nelle province di Parma, Reggio Emilia, Modena e parte delle province di Mantova e Bologna, tra pianure, colline e montagne racchiuse tra il Po e il Reno.
E’ in questo territorio  che si concentrano i quattromila allevamenti in cui le bovine vengono alimentate con foraggi prodotti in quest’area.
E’ da questo profondo legame con un ambiente rispettato e tutelato che cominciano a formarsi le qualità uniche che caratterizzano il “re dei formaggi”.

Un prodotto inconfondibile e inimitabile nei sapori e nei profumi, nell’artigianalità della produzione, nello straordinario viaggio che propone in un ambiente disegnato da fiumi, pianure e colline, in un irripetibile equilibrio tra la sapienza, la passione degli uomini e i prodigi della natura.

E’ un prodotto a Denominazione d’Origine Protetta e solo il formaggio prodotto secondo le regole raccolte nel Disciplinare di Produzione può fregiarsi del marchio Parmigiano Reggiano.

Disciplinare di produzione del Parmigiano Reggiano

vellutata zucca foto

Vellutata di zucca in cestini di parmigiano reggiano

 

 

 

INSALATACARCIOFI

Insalata di carciofi, noci e scaglie di grana

TAGS:

Post a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*